Ciao a tutti. Mi chiamo Matteo e  sono venuto per la prima volta  alle Maldive nel 2008  con alcuni amici per  praticare il mio sport preferito: il surf

Insieme abbiamo fatto un boat trip e sono subito rimasto emozionato  dalla bellezza di queste isole e del potenziale di onde che queste sono in grado di esprimere. E’ stato amore a  prima vista: onde lisce e cristalline che si srotolano in maniera regolare e precisa. Sono ritornato in questo paradiso quasi una volta l’anno, fino a quando nel 2014 ho deciso di provare un esperienza diversa dal boat trip. Con  un po di amici abbiamo  deciso di venire a Thulusdhoo, un’isola di pescatori locali  che ha davanti due dei più famosi spot delle Maldive e  forse  anche di  tutto l’oceano indiano: Cokes e Chickens. Dopo  due settimane che ero li ho deciso di avviare la costruzione di una  guest-House che si sta realizzando con non poche difficoltà ma che sin da subito mi ha regalato tante soddisfazioni. Quale migliore  modo per conciliare il lavoro a una delle mie più grandi passioni? Da aprile   2014 e’ iniziato con non pochi ostacoli  il mio progetto  per la costruzione di  una guest house  sull’isola di Thulusdhoo.

Dopo tanti mesi di pratiche burocratiche  finalmente MetSurfHouse è in fase di costruzione e spero di essere operativo per marzo 2015 in concomitanza  con l’inizio della stagione del surf . Nel frattempo  sono qui sull’isola  per seguire i lavori  e per tenervi informati  della guest house e non solo. Stay tuned .

 

Mi presento
Tag:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *