La pesca ai tempi del Covid -19

Negli ultimi 15 anni l’economia delle Maldive si è sempre più orientata solo e verso il turismo grazie ai centinai di resort che sono stati costruiti in più il boom delle guest house esploso negli ultimi anni . Questo ha portato un aumento di turisti e di conseguenza posti di lavoro in più per tutti i maldiviani . Il reddito procapite è aumentato da 200 euro al mese fino a una cifra di 450 euro al mese . In un periodo di emergenza Mondiale causa Coronavirus e vivendo quasi solo e soltanto di turismo ecco la pesca che torna essere la prima risorsa del paese come un tempo. Praticata per lo più da tutti per il sostentamento personale , e’ vietata la rete , si pesca con canne e lenze al punto tale che i maldiviani hanno escogitato diverse tecniche tali da permettere una continua cattura.Durante questo periodo dove il passaggio di barche è molto limitato è incredibile la quantità di pescato giornaliero dei vari pescatori e anche le varie tipologie di pesci che tornano a farsi vedere .

Laisser une réponse

Votre adresse email ne sera pas publié. Les champs obligatoires sont marqués *